1172 d.C.

costruzione

84 m

altezza

368

scalini

Cenni storici

Nel centro storico della città, in quello che un tempo era l’antico foro romano, piazza delle Erbe, svetta la Torre dei Lamberti.

Oggi, con i suoi 84 metri di altezza, e con le numerose modifiche architettoniche che sono apparse nel corso dei suoi 800 anni e oltre di storia, è l’edificio più alto di Verona.

La costruzione iniziò nel 1172 per volere della nobile e misteriosa famiglia Lamberti, di cui non si hanno notizie. Fu scelto lo stile romanico, tipico dell’epoca, in mattoni alternati a tufo, ancora visibili nella parte bassa della costruzione.
La Torre, che al tempo era alta solo 37 metri, venne quindi integrata nel Palazzo del Consiglio, sorto in seguito all’istituzione del Libero Comune. Dotata nel 1295 di due campane il Rengo e la Marangona venne denominata “Torre delle Campane”.

Nel 1403 un fulmine ne abbatté la cima ma solo nel 1448 iniziarono i lunghi lavori di restauro e innalzamento che si conclusero sedici anni più tardi con l’inserimento della cella campanaria ottagonale in mattoni e marmo bianco.

La Torre raggiunse così gli attuali 84 metri d’altezza e tuttavia non aveva ancora l’aspetto con cui ora la conosciamo.
Solo nel 1779 venne infatti dotata dell’orologio, collocato in sostituzione di quello della vicina Torre del Gardello che aveva smesso di funzionare.

Dal 1972 la Torre è aperta al pubblico che può salire fino alla cella campanaria per ammirare un’impareggiabile vista sulla città e i suoi dintorni.

Alcune curiosità

  • 4 campane

    La cella campanaria della Torre dei Lamberti ospita quattro campane.

  • Il Rengo

    La maggiore, il Rengo, suonava per convocare l’Arrengo ovvero il Consiglio Comunale e per la chiamata alle armi in caso di emergenza.

  • La Marangona

    La più piccola, la Marangona, dal dialetto marangon ovvero falegname, avvisava in caso di pericolo d’incendi e scandiva le ore della giornata regolando così la vita della città.

  • La Bajona e la Rabbiosa

    Solo verso la fine del 700 vennero aggiunte anche le due campane minori, la Bajona e la Rabbiosa, che affiancano la Marangona sovrastando la terrazza panoramica.

©2016 A.G.E.C. – Azienda Gestione Edifici Comunali – Via Enrico Noris 1, 37121 Verona, Italy – REA VR 280622 – C.F. 80028240234

Attenzione

Informiamo tutti i visitatori che mercoledì 15 novembre la Torre dei Lamberti sarà sottoposta a un intervento di manutenzione e non sarà pertanto visitabile.

Ci scusiamo per il disagio.


ATTENTION

We want to inform you that on Wednesday November 15th the Lamberti Tower will be under maintenance and will be closed to the public.

We apologize for the inconvenience.